Le frequenze del cuore: colore blu. Parola chiave: iniziazione

cuore vibrazione

Il Natale si avvicina, ma nei cuori forse c’è dolore. Dolore per un mondo che non comprende il vero significato di questo evento interiore; per un mondo troppo preso dall’egoismo delle apparenze vane, dallo stesso vano dolore per ciò che in realtà non esiste: la nostra idea di vita.

Possiamo solo affidarci al Cuore per cogliere l’essenza della Vita: ma chi è in grado di farlo? Chi ancora non si fa travolgere dall’onda distruttiva di un mondo tracollato su sè stesso di cui godiamo solo le macerie?

Ciò che vediamo è la distruzione di vecchi schemi di un’umanità separata dalla sua fonte divina, un’umanità fatta di adamo ed eva persi nella notte senza più speranza; fagocitati da mostri tenuti in vita da illusioni da loro stessi create per vanità, egoismo ed ignoranza.

Ignoranza sulla propria origine: l’origine e il destino divini.

Parola chiave: iniziazione

Ma dove c’è una fine c’è anche un nuovo inizio: iniziazione di un nuovo percorso umano, un Natale di Nuova Umanità completamente rinnovata; essere umani che conoscono la loro vera essenza e ci si affidano; esseri umani guidati dallo Spirito che li vive.

Colore bluiniziazione

E’ questo il senso del colore di oggi: un blu tendente all’indaco; una notte che inizia ad illuminarsi da dentro sé stessa; un’oscurità viva, vibrante; un buio che nutre e pacifica, non terrifico, ma carico di speranza, foriero di possibilità. Una profondità marina da cui tutto nasce, in cui tutto viene sorretto e nutrito.

Possibilità di nuove nascite che vanno accolte in stabilità, in uno stato di credo assoluto, di pace che ne fa osservare tutte le possibili sfumature di un futuro già presente se lo sentiamo vero con tutto noi stessi e cominciamo a viverlo; in questa notte vitale, in un primordio di luce ancora buia. Devoti in ciò che sappiamo già vive su altri piani di Vita. Un cielo ancora notturno, ma che preannuncia un nuovo sorgere. Un buio, non oscuro, ma radiante.

Cerca di visualizzarlo più volte al giorno con l’intento di sentire in tutto il tuo essere la realtà di questa nuova nascita, di questo nuovo inizio. Puoi fare una breve meditazione respirando il colore. 

tea tree: rafforzare lo stato di Presenza

L’olio essenziale di oggi è il tea tree: disinfettante corporeo e psichico, grande antivirale in questa occasione è utilizzato per sostenere la forza insita in ognuno di rispondere adeguatamente agli stimoli esterni che tentano di distrarre, di allontanare, di ribaltare il sentire vero di una data situazione; permette di chiarire nel buio della confusione, della superficialità e ignoranza, la posizione del cuore che vive di Realtà oltre l’apparenza che si vuole mantenere per scopi deleteri e contro la vita. Rafforza nella sua dinamicità di risposta e adeguamento il sistema immunitario fisico e psichico.

Permette di sostenere gli attacchi demoniaci di chi, morto, non accetta la Vita con  le sue norme e ritmi. Ci permette di riconoscere e allontanare con vigore ciò che mina la pace e la comunione del bene.

Diffuso nell’aria durante la meditazione (vedi qui )o miscelato in olio o crema per massaggio corporale, aiuta a stabilizzare il Giusto Intento chiarendo il Proposito Divino in noi.

“Alza la tua voce con forza, tu che annunci liete notizie. Il Signore viene con Potenza”. (ts 40,9)

Nat. Paola Cantù

trattamenti vibrazionali e consulenze psicospirituali : chiama il 3386043018 o SCRIVI