paola.cantu@leviedelcuore.net  |  338.6043018
Seguimi su
gioia che guarisce

La Gioia che risana è un’attitudine del Cuore: non è schiamazzante, ma silenziosamente si propaga; non dipende da un desiderio soddisfatto, ma si appaga da sé; non si agita all’esterno, ma gode dell’attimo solitario vivendo pienamente la Vita. Si riconosce dagli occhi che non cercano ma Vedono, che brillano di Luce propria senza apparente motivo, […]

Approfondisci

coronavirus mercoledì delle ceneri

Il mercoledì delle ceneri è il punto d’inizio Quaresimale, percorso di purificazione e digiuno. Mai come in questo momento è necessario attivarsi per eliminare, per liberare, per lasciare ciò che ci impedisce di andare oltre e rinascere. Coronavirus e la paura Quanto temiamo l’invisibile? Quanto c’è di infetto e malato  in noi? Quanta paura abbiamo […]

Approfondisci

Ognuno di noi inizia l’anno con nuovi “buoni” propositi, in genere regolati da desideri personali e bisogni contingenti. Spesso noi stessi disattendiamo il proposito iniziale, ci perdiamo o consumiamo velocemente l’impulso iniziale. Perchè tutto parte da un interesse di superficie che poco ha a che fare con la vita profonda che fondamentalmente ci guida. Affidarsi […]

Approfondisci

cammino via francigena

Tutti siamo in cammino, non verso qualcosa o qualcuno: siamo il cammino stesso. Noi siamo il cammino verso il Cuore, centro di vita, trasformazione e unità. Ricordare ciò è fondamentale per riconoscerci come esseri umani dotati di Anima. Questo non è scontato: molti di noi che si credono sapienti e conoscenti non sono altro che […]

Approfondisci

avere tempo

Avere tempo per sé, ora, sembra – dico  sembra – un problema insormontabile: vita frenetica, diecimila cose da fare, pensieri a ripetizione, le richieste degli altri, le richieste che impongo a me stesso e così via. Ma la vita è anche questione di scelte: posso scegliere cosa fare o non fare, come indirizzare la mia […]

Approfondisci

libertà spirituale

Le persone legate alle abitudini possono essere opportunamente descritte come “antichità psicologiche”. Esse rimangono uguali, anno dopo anno. Dicono le stesse vecchie cose, fanno le stesse vecchie cose; conversate con loro solo per breve tempo e potrete anticipare esattamente la prossima osservazione che faranno.  Gettate uno sguardo nello specchio dell’introspezione e vedete se siete un’antichità […]

Approfondisci