Sulla meditazione

meditazione

La meditazione è un movimento incessante. Non si può mai dire che si sta meditando, o dedicare un periodo di tempo alla meditazione. La meditazione non è ai tuoi ordini: la sua benedizione non ti viene perchè conduci una vita per così dire sistematizzata o segui una particolare routine o morale.

La meditazione viene solo quando il tuo cuore è veramente aperto

Non aperto dalla chiave del pensiero, non reso sicuro dall’intelletto, ma quando è aperto come il cielo senza una nuvola.

Allora viene senza che tu lo sappia, senza che tu la chiami.

Ma non puoi custodirla, tenerla, adorarla. Se cerchi di farlo, non verrà più, ti eviterà.

Nella meditazione tu non sei importante

Tu non occupi un posto; la sua bellezza non sei tu, la sua bellezza è in sè. E non devi aggiungervi nulla.

Non spiare dalla finestra sperando di prenderla di sorpresa, nè sederti in una stanza buia ad aspettarla.

Viene solo quando tu non sei là e la sua benedizione non ha continuità.

Tratto da : J. Krishnamurti – La sola rivoluzione