Parentela di sangue, parentela spirituale: opera della nuova scienza

famiglia ed ereditarietà

Nell’incessante evoluzione umana è ormai da prendere seriamente in considerazione la sostituzione della parentela di sangue con quella di derivazione spirituale: infatti a ogni passo della vita ci tocca constatare come, spesso, persone di altra nazionalità o condizione sociale sono, per il loro sviluppo spirituale,  a noi più vicine dei parenti consanguinei.

Sono molte le cause di queste situazioni; talvolta ciò si spiega con la Legge del Karma, talora con l’appartenenza  all’identico elemento e all’identico potenziale di energie poste nel seme dello spirito.

Quale elemento? Quale spirito? Quale famiglia? 

Ognuno di noi ha i propri doveri nei confronti della propria famiglia, tuttavia non bisogna esagerarli. Infatti spesso le famiglie sono teatro di completa disunione e antagonismo e funzionano anche da focolai di perversione spirituale. Molti di questi legami sono illegittimi poichè convalidati da leggi della società e devono essere considerate illegali dal punto di vista spirituale.

Proprio in forza di tali matrimoni avvengono tremendi delitti, decadenza di interi popoli e naufragio della nostra civiltà. Il problema della legittimità della famiglia è molto profondo e tocca la stessa Esistenza.

La determinazione delle combinazioni legittime in senso spirituale è la grande scienza del futuro; essa si costituirà sulla base delle immutabili leggi cosmiche. E’ necessaria quindi la sostituzione della parentela di sangue con quella spirituale, o quantomeno che entrambe coincidano.medicina cinese

Spesso è necessaria un’unione di elementi naturali: solamente genitori appartenenti allo stesso elemento possono generare una discendenza equilibrata.

Nella vita però si nota spesso che il fuoco si unisce all’acqua, oppure l’aria con la terra. L’infertilità e la degenerazione di interi popoli hanno per causa proprio tale confusione.

Arriverà il momento in cui questa verità apparirà chiara agli occhi della gente e attenervisi  diventerà un’essenziale necessità! Le forme della vita e tutte le funzioni dell’umanità devono essere costruite in armonia con le leggi cosmiche, se l’umanità vuole continuare la sua esistenza  e il suo sviluppo su questo pianeta.

Lo Spirito dell’Uomo e famiglia spirituale

Non c’è peccato più grave della violenza  fatta sullo spirito dell’uomo; eppure, come spesso si osserva, sono i più prossimi ad addossarci questo gravame. Lo Spirito non tollera la violenza e guai a coloro che la compiono!

Beata quella famiglia che è composta di membri imparentati  nello spirito : nel caso contrario nessuno ha diritto di giudicare se uno di questi membri comincia a cercare altrove dei confratelli.

Solamente i legami spirituali, i vincoli del Cuore,  hanno significato e intrecciano le nostre vite per millenni, mentre i vincoli di sangue (ereditarietà) possono essere un fenomeno intromesso oppure una parziale resa Karmica.

Quanti padri non conoscono i propri figli e le proprie figlie!!! Perciò non facciamo gli ipocriti.

Dunque in questa questione non bisogna essere sentimentali, ma bisogna riconoscere in che cosa consiste l’autentico dovere di un familiare.

Quando arriveremo a prendere coscienza dei matrimoni illegittimi, allora la questione della parentela di sangue e dello Spirito si rivelerà da sola.

Al momento insistiamo sul perfezionamento dell’Uomo Interiore 

Poiché proprio questo autoperfezionamento ci aiuterà a risolvere  correttamente molti problemi della vita, così diversi nelle differenti combinazioni di condizioni, anche di relazione famigliare.

 

Estratto da “Lettere dall’india” di Elena Rerich

 

CONSULENZE PSICOSPIRITUALI E TRATTAMENTI DI NATUROPATIA VIBRAZIONALE PRENOTANDO AL 3386043018

 

INFORMAZIONI PER IL CONSULTORIO OLISTICO FAMIGLIARE compilare modulo (clicca qui)